Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie per analisi, contenuti personalizzati e annunci.

Art. 33 – BILANCIO
Il processo di redazione ed approvazione del bilancio AIPO avviene secondo le seguenti modalità:

  • Il CE adotta lo schema di bilancio di previsione e il conto consuntivo;
  • Il Tesoriere prepara lo Schema del bilancio, illustra i conti economici al CE ed CDN;
  • Il CDN approva i bilanci consuntivi e preventivi;
  • L' Assemblea dei Soci ratifica i bilanci preventivi e consuntivi approvati dal CDN, accompagnati all’apposita relazione preparata dal Collegio dei Revisori dei Conti.


Art. 34 - PATRIMONIO

Le entrate dell'Associazione sono costituite da:

  • quote associative annue, versate dagli Associati, di importo stabilito dal Consiglio Direttivo Nazionale;
  • contributi e liberalità, sotto qualunque forma, disposti da Enti pubblici e privati, Associazioni, Società, persone fisiche e qualunque altro soggetto ivi compresi eventuali fondi costituiti con le eccedenze di bilancio che saranno tassativamente destinati al raggiungimento degli scopi dell'Associazione.

L'Associazione potrà finanziare le attività ECM attraverso l'autofinanziamento e i contributi degli Associati e/o di Enti pubblici e privati, ivi compresi i contributi delle industrie farmaceutiche e di dispositivi medici, nel rispetto dei criteri e dei limiti stabiliti dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua.